Software libero

gnu_tux… In Italia si riscontra una sempre maggiore attenzione per il software libero, vi sono associazioni che giornalmente dedicano molte attenzioni ed energie nella tutela e nel rispetto delle norme che regolano (o dovrebbero regolare) l’utilizzo del software libero nelle varie strutture pubbliche, come anche la Pubblica Amministrazione. …

Il software libero rappresenta, per la grande percentuale degli utenti privati ed una buona parte degli utenti professionali, uno strumento in grado di azzerare i costi delle licenze mantenendo un elevato grado di utilità. Sistemi operativi, pacchetti per l’ufficio (videoscrittura, fogli di calcolo, presentazioni e database), disegno, software per la contabilità e altro. Tutto il lavoro di migliaia di programmatori di tutto il mondo che rilasciano i propri programmi per un libero utilizzo. Definizione

 

UbuntuOpensuseFedoraDebian
 

Imparare ad utilizzare software libero significa anche arginare la dipendenza dalle grandi aziende sviluppatrici, limitandone la posizione dominante a pro dei consumatori.

 

Firefox ThunderbirdOpenoffice
Gimp7zipgnucash
 

Entro certi limiti, è anche possibile rivalutare vecchi PC installando sistemi operativi “leggeri” (e liberi!) portando così a nuova vita sistemi diventati lenti anche con Windows XP.

Se poi volete disfarvi dei vecchi PC funzionanti e non c’è modo di farvi cambiare idea, perché non donarli ai volontari del trashware? Ad Empoli, per esempio, ci sono i Golem!

 

logo-header