Matteo Pasquini

Matteo Pasquini

1378808_10201536569950578_1749247067_nNato nel 1983, ho smontato il primo PC all’età di 11 anni facendo molto arrabbiare chi quel computer l’aveva comprato: mio padre.

Diplomato presso l’ITIS A. Meucci di Firenze nel 2002, ho iniziato quasi da subito ad occuparmi della manutenzione di sistemi informatici, lavorando sia in proprio che come IT Manager.

Credo fermamente nella parola investimento. È sicuramente possibile avere un buon prodotto spendendo il minimo indispensabile. Non è altrettanto sicuro, però, che quella spesa possa essere giustificata, rapportata agli anni a venire. L’informatica usa e getta è una pratica che nel lungo periodo va a danno del consumatore.

Il giusto investimento non significa spendere di meno, punto. Significa spendere di meno negli anni.

Qui entrano in gioco le mie capacità di valutazione. Lo studio del cliente e del mercato in cui va ad operare, rapportati all’odierno mondo informatico. Per creare un modello di business affidabile e duraturo. Un modello che faccia dormire sonni tranquilli.

Questo articolo ha 0 Commenti

Lascia un commento